Marmi Breccia Sarda venata: lavorazione lastre di marmo e pavimenti

  • it
  • en
  • de
  • nl
  • cs

Breccia Sarda venata

La  Breccia Sarda è un marmo estratto nella zona di Orosei, tipico della tradizione. Esso è un materiale che può essere definito “classico”, esente cioè  da mode e per il quale esiste stabilita di domanda nel mercato internazionale. La breccia sarda venata è un marmo uniforme e compatto, caratterizzato  da un disegno piuttosto “mosso” nel quale sia le venature scure che la massa di fondo sono variegate.
Sinonimi: Marmo di Orosei, Perlato Olimpo, Daino, Skorpio.


Caratteristiche Tecniche

Zona di estrazione ITALIA
Peso per unità di volume 2620 2640 kg/m3
Carico di rottura a compressione semplice 2050 2200 kg/cm2
Resistenza a flessione
152 158 kg/cm2
Usura per attrito radente 0,32 0,36 mm
Coefficiente di imbibizione 0,41 0,45 %
Coefficiente di dilatazione termica 0,0035 mm/m °c
Uso prevalente interno/esterno